fbpx

Emergenza abitativa a Catania, il sindacato Sunia scrive al sindaco

“Negli ultimi anni l'emergenza abitativa a Catania è aumentata e la prospettiva non è delle migliori". Lo scrivono Giusi Milazzo e Agata Palazzolo, segretarie di Sunia Sicilia e Catania, al sindaco Enrico Trantino

L’emergenza abitativa continua a Catania. In una lettera inviata al sindaco del capoluogo etneo, Enrico Trantino, e all’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Sergio Parisi, i vertici del sindacato degli inquilini Sunia si dichiarano preoccupati “per l’assordante silenzio sul tema dell’abitare e per la mancanza di progettualità per la riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico”.

Emergenza abitativa aumentata

La segretaria del Sunia Sicilia, Giusi Milazzo, e la segretaria generale di Catania, Agata Palazzolo, nella lettera sottolineano il mancato adeguamento  dell’offerta di alloggi pubblici e sociali che invece sarebbe quanto mai necessario in una città che registra un disagio abitativo allarmante. Lo scorso 16 dicembre il sindacato degli inquilini aveva chiesto un incontro al primo cittadino; incontro che però non è mai avvenuto “nonostante ci fosse stato comunicato che se ne sarebbe incaricato l’ assessore ai Lavoro pubblici”.
Proseguono Milazzo e Palazzolo: “Negli ultimi anni l’emergenza abitativa è aumentata e la prospettiva non è delle migliori a causa della cancellazione del  reddito di cittadinanza che prevedeva un  contributo all’affitto per le famiglie più fragili. Crediamo che nei prossimi mesi molte famiglie catanesi si ritroveranno a dover fare i conti con lo sfratto per morosità, con conseguenti ricadute anche sull’ ordine pubblico”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli