fbpx

Finanziamenti agevolati per gli associati a Federalberghi

Siglato il nuovo protocollo d’intesa tra l’associazione di categoria che rappresenta gli interessi delle aziende alberghiere della Sicilia e UniCredit. I finanziamenti agevolati riguarderanno interventi di miglioramento, riqualificazione, ristrutturazione e digitalizzazione

Finanziamenti a tasso agevolato per ammodernare e e digitalizzare le strutture alberghiere: lo prevede un nuovo protocollo d’intesa sottoscritto oggi tra Federalberghi Sicilia e UniCredit. A firmare il protocollo che sancisce l’inizio di una partnership strategica sono stati Salvatore Malandrino, regional manager Sicilia di Unicredit e Nico Torrisi, presidente di Federalberghi Sicilia. La misura costituisce un importante aiuto alla liquidità delle imprese del settore turistico regionale, un’azione congiunta finalizzata a rafforzare le potenzialità di sviluppo delle imprese associate a Federalberghi Sicilia. UniCredit ha da poco lanciato la nuova edizione del piano “UniCredit per l’Italia” a supporto del Paese con iniziative per un valore complessivo di dieci miliardi di euro. La firma del protocollo d’intesa rientra tra le azioni che l’istituto di credito ha avviato a favore delle imprese: dei dieci miliardi del piano, sei sono destinati ad aziende del settore del turismo, alle eccellenze del Made in Italy e alle imprese operanti nelle Zone economiche speciali (Zes) italiane.

Spese possibili tra 500 mila e 10 milioni di euro

Potranno accedere alle agevolazioni le imprese regionali del comparto alberghiero, strutture che svolgono attività agrituristica e ricettiva all’aria aperta, aziende del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, ivi compresi gli stabilimenti balneari, i complessi termali, i porti turistici, i parchi tematici e i parchi acquatici e faunistici. L’imprenditore associato a Federalberghi Sicilia potrà fare domanda all’istituto di credito qualora necessiti, ad esempio, di finanziamenti relativi la ristrutturazione della sua attività o voglia migliorare il processo di digitalizzazione interno. Le spese dovranno essere comprese tra un minimo di 500 mila e un massimo di 10 milioni di euro. Il protocollo d’intesa consentirà inoltre alle imprese associate Federalberghi Sicilia che ne faranno richiesta di accedere a finanziamenti agevolati come il “Mutuo Ipotecario stagionale Turismo”, un prodotto finanziario della durata di 10-15 anni (estendibile a 20 anni per gli alberghi) che permette di finanziare l’acquisto di impianti e macchinari per lo svolgimento dell’attività turistica stagionale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli