fbpx

Il Natale della Regione. Presepe da 200 metri quadri, “tra i più grandi in Italia”

L'opera esposta nei giardini di palazzo d'Orléans è composta da figure umane e animali di terracotta, alte oltre un metro e "realizzate interamente a mano da artigiani siciliani"

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha inaugurato ieri pomeriggio, insieme agli assessori, il presepe artistico all’interno dei Giardini del Palazzo Orléans e l’illuminazione natalizia sulla facciata principale dell’edificio e sul cipresso all’ingresso del parco. Il presepe artistico è composto da una cinquantina di figure in terracotta, tra personaggi umani e animali, alte fino a 1,25 metri e interamente realizzate a mano da artigiani siciliani: per questo motivo, sono tutti pezzi unici. Lo scenario riproduce un borgo rurale siciliano ricreato attraverso costruzioni in legno e polistirolo antichizzate che ospitano rappresentazioni di antichi mestieri (come il cestaio e la filatrice) esponendo anche strumenti artigianali d’epoca.

I dettagli dell’opera

Il presepe si estende su una superficie di circa 200 mq e può essere osservato lungo tutti i suoi lati. Il percorso, fruibile dalle persone con disabilità, viene tracciato da luci rosse e gialle, a richiamare anche i colori della bandiera della Regione Siciliana, guidando i visitatori intorno al presepe per osservare, da vicino e in tutti i suoi dettagli, la rappresentazione e i personaggi. Quello ospitato nei Giardini del Palazzo Orléans è uno dei presepi statici più grandi d’Italia ed è stato realizzato da artigiani-artisti dell’“Agorà Beach” Arte e Mestieri di Paternò, in provincia di Catania, sotto la direzione artistica del maestro Giulio Vasta. I personaggi sono stati realizzati dalla ditta Terracotta “Anicito”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli