fbpx

Incendio aeroporto Catania, governo autorizza l’uso di Sigonella

"Ho chiamato il ministro Crosetto al quale ho chiesto la possibilità dell'utilizzo dello scalo dell'aeroporto militare di Sigonella, dopo aver rappresentato il grave stato di criticità in cui si trova il sistema aeroportuale siciliano", dichiara il presidente della Regione, Schifani

Anche l’aeroporto militare di Sigonella sarà utilizzato per fronteggiare l’emergenza Fontanarossa. Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha dato il via libera. A farlo sapere è il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani. Lui stesso ha chiesto ieri sera per telefono al titolare della Farnesina di intervenire. «Ho chiamato il ministro Crosetto – dice Schifani – al quale ho chiesto la possibilità dell’utilizzo dello scalo dell’aeroporto militare di Sigonella, dopo aver rappresentato il grave stato di criticità in cui si trova il sistema aeroportuale siciliano a seguito della ridottissima attività dello scalo di Fontanarossa. Il ministro, dopo le dovute consultazioni, mi ha informato circa la possibilità dell’utilizzo dello scalo militare, come già avvenuto in una precedente situazione di inagibilità dell’aeroporto di Catania, a causa della pioggia di polvere vulcanica. Ringrazio a nome dei siciliani il ministro Crosetto per la grande sensibilità dimostrata sulla vicenda, che denota ancora una volta la serietà ed affidabilità del governo Meloni”.

Palermo sovraccarico, Gesap: “Da venerdi stop”

Proprio ieri la Gesap, società di gestione dell’aeroporto di Palermo, aveva annunciato che solo fino a giovedi avrebbe preso in carico i voli dirottati da Catania. Da venerdi avrebbe fermato le operazioni, lamentando il sovraccarico dello scalo. Il presidente della Regione aveva contestato con fermezza l’annuncio e anche l’Enac, l’ente nazionale dell’aviazione civile, in una nota congiunta con Sac, la società di gestione dell’aeroporto di Catania, aveva precisato di avere la competenza sulle decisioni legate all’operatività degli scali. Una sorta di richiamo implicito verso la decisione di Gesap. Adesso con la disponibilità della struttura di Sigonella, che si trova a poca distanza dall’aeroporto di Catania, la situazione potrebbe prendere una piega diversa, facendo uscire dai disagi e dalle incertezze le migliaia di passeggeri disorientati e smistati tra i vari aeroporti siciliani in questi giorni.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli