fbpx

Lavoro, riparte da Villafrati l’ufficio mobile della Cisl Fp Palermo Trapani

Il camper del sindacato, a bordo del quale sarà possibile usufruire di diversi servizi, riprenderà il cammino dal luogo in cui fu istituita la prima zona rossa post lockdown in Sicilia

Da oggi la Cisl Fp Palermo Trapani torna a muoversi a bordo del camper nel quale è stato allestito un ufficio mobile. La prima tappa è la Rsa di Villafrati, una scelta simbolica dato che proprio qui è stata istituita la prima zona rossa post lockdown in Sicilia. “Abbiamo voluto dare un segnale importante a una comunità che ha vissuto momenti drammatici a causa del Covid, ripartendo in senso non soltanto metaforico ma letterale, sul nostro mezzo che porta la Cisl Fp e i suoi servizi nei territori” ha commentato il segretario generale della Cisl Fp Palermo Trapani, Lorenzo Geraci, che ha illustrato nei dettagli l’iniziativa: “Da oggi nel nostro camper ci saranno operatori dell’Inas, con cui da tempo c’è una proficua e importante collaborazione, che, insieme ai nostri delegati, guideranno i lavoratori nella compilazione del modulo per l’assegno unico. Sarà inoltre possibile stipulare le polizze assicurative per la colpa grave, messe a disposizione dalla nostra Federazione”.

I servizi per il pubblico

Il sindaco di Villafrati, Franco Agnello e il direttore generale della Rsa, Pasquale Pirrone, hanno voluto stamattina presenziare all’apertura dell’ufficio mobile della Cisl nel comune del palermitano. La Cisl Fp nei prossimi giorni sarà presente negli ospedali di Palermo e provincia e negli uffici pubblici. “Abbiamo da tempo scelto”, aggiunge Geraci, “di portare il sindacato fuori dalle stanze e in mezzo ai lavoratori. La Cisl offre un ampio ventaglio di servizi per accompagnare a 360 gradi il cittadino. Ringraziamo Inas e Caf per la disponibilità, la competenza e la tempestività”. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli