fbpx

Le case con tre e quattro vani sono le più facili da trovare sul mercato

Il gruppo Tecnocasa ancora una carenza di offerta abitativa "anche se - scrivono - in alcune città, si segnalano i primi cambiamenti".  Tra le motivazioni, l’inflazione elevata e l’aumento dei costi delle materie prime

Catania è la città siciliana con più monolocali in vendita, Trapani quella che ha invece sul mercato più trilocali. L’analisi è della rete del gruppo Tecnocasa che ha analizzato la situazione nazionale nella prima parte del 2023. Il gruppo evidenzia ancora una carenza di offerta abitativa “anche se – scrivono – in alcune città, si segnalano i primi cambiamenti”.  Diverse le motivazioni: la corsa al mattone, iniziata post pandemia ha contribuito all’assorbimento delle abitazioni presenti sul mercato, l’inflazione elevata ha fatto desistere dalla vendita i proprietari che non vedono alternative di impiego della liquidità, l’aumento dei costi delle materie prime ha determinato un rallentamento dei progetti di sviluppo immobiliare in corso, l’appetibilità delle locazioni turistiche sta portando diversi proprietari a destinare gli immobili a questo segmento di mercato e non ad alienarle.

Aumenta la disponibilità di quattro e cinque vani

L’analisi dei dati raccolti dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa e analizzati dall’Ufficio Studi mettono in evidenza che il trilocale è la tipologia maggiormente presente nelle grandi città, concentrando il 33,6 per cento degli immobili messi in vendita dalla rete. Segue il quattro locali con 25,5 per cento e, infine, il bilocale con il 20,9 per cento. Quest’ultima tipologia scende dal 23,1 per cento di gennaio 2023. In aumento, rispetto alla rilevazione precedente, la concentrazione di quattro locali (passati da 24,1 per cento a 25,5 per cento) e cinque locali (da 13,7 per cento a 15,4 per cento). La motivazione potrebbe essere ricercata nell’elevato costo di queste tipologie che crea difficoltà di assorbimento sul mercato, anche alla luce della stretta creditizia in atto.

Tagli più ampi a Ragusa e Trapani

A Milano, dove in passato era maggiormente presente il bilocale, adesso prevale il trilocale con il 39 per cento. Nei capoluoghi di regione che non sono grandi città si registra una maggiore concentrazione dell’offerta sui trilocali (35,6 per cento) e una contrazione della stessa su quattro locali (passati da 26 per cento a 24,7 per cento) e cinque locali (da 9,4 per cento a 9,2 per cento), molto probabilmente perché più compravenduti o non immessi sul mercato al fine di conservarne la proprietà. Tornando alla Sicilia, emerge anche come in città come Messina, Ragusa e Trapani sia nulla o minima (uno per cento) l’offerta di monolocali. In queste ultime due città, invece, dominano trivani e quadrivani, presenti sul mercato in percentuali superiori al resto dell’Isola.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli