fbpx

Legalità, Anci Sicilia alla marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia

“La marcia rappresenta un’occasione per ribadire il nostro No alla mafia, ancora presente nel tessuto socio-culturale delle nostre città", dicono il presidente Amenta e il segretario Alvano

L’ANCI Sicilia ha aderito alla Marcia antimafia Bagheria- Casteldaccia che, promossa dal Centro Pio La Torre in occasione del quarantesimo anniversario della prima marcia, si svolgerà questa mattina e ripercorrerà la strada dei Valloni, l’arteria utilizzata dai killer e dai latitanti mafiosi nel “triangolo della morte”, tra i comuni di Bagheria, Casteldaccia e Altavilla Milicia. “La marcia rappresenta senza dubbio un’occasione dal grande valore simbolico e sociale per ribadire il nostro No alla mafia, ancora presente nel tessuto socio-culturale delle nostre città e contro la quale bisogna ribadire valori universali come i diritti, la libertà e la giustizia sociale”. Questo il commento di Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’ANCI Sicilia, che aggiungono: “Queste iniziative servono anche per assumere un impegno forte con i giovani. Alcuni ragazzi, anche per motivi anagrafici, non sono sufficientemente informati sulle stragi e le devastazioni perpetrate dalla criminalità organizzata, bisogna quindi trovare sempre il modo giusto per sensibilizzarli”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli