fbpx

Omicidio di Adnan Siddique: la Cgil sarà parte civile nel processo

La Corte di assise di Caltanissetta ha ammesso il sindacato tra le parti civili nel processo contro i mandanti e gli esecutori dell’assassinio del trentaduenne pakistano, ucciso a coltellate un anno fa per avere difeso i braccianti dai caporali

La Cgil è stata ammessa come parte civile al processo contro i mandanti e gli esecutori materiali dell’assassinio di Adnan Siddique, trentaduenne pakistano ucciso  a coltellate un anno fa per avere difeso i braccianti dai caporali. La decisione, di cui dà notizia il sindacato, è stata presa dalla Corte di assise di Caltanissetta presieduta da Roberta Serio.

“Potenziare gli organi di controllo”

“Viene confermato – dicono Ignazio Giudice, segretario organizzativo Cgil Sicilia e segretario della Cgil di Caltanissetta, Tonino Russo, segretario generale della Flai Sicilia e Beppe Randazzo, segretario della Flai provinciale – il valore, non solo sociale, della nostra scelta. Ne siamo orgogliosi. La nostra organizzazione continuerà a lottare contro lo sfruttamento e per i diritti  dei lavoratori – aggiungono- perché l’odioso fenomeno del caporalato venga estirpato. Crimini efferati come questo, contro un lavoratore, contro uno di noi, vanno perseguiti – concludono- ma chi ha in mano le leve dell’azione politica deve darsi da fare per l’affermazione della legalità, cominciando col potenziamento degli organi di controllo, oggi insufficienti”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli