fbpx

Palermo, pronto l’impianto fotovoltaico nella discarica di Bellolampo

L'annuncio di Rap, società che gestisce i rifiuti nel capoluogo siciliano: la struttura produrrà energia pulita pari al consumo annuo di circa 400 famiglie. Previsto risparmio in bolletta

Dopo la risoluzione di tutte le problematiche connesse al recente aggiornamento della normativa tecnica in materia di fotovoltaico, il gestore della rete elettrica “e-distribuzione SPA” ha completato la connessione alla rete elettrica dell’impianto fotovoltaico presente a Bellolampo all’insegna della produzione di energia Green. A darne comunicazione l’Amministratore Unico della RAP Girolamo Caruso.

Leggi anche – Rifiuti a Palermo, Rap chiude in positivo il bilancio 2020

Verifiche in corso

“Stamattina una ditta specializzata ha eseguito anche l’accensione per qualche ora dell’impianto”, spiega l’Amministratore. “È perfettamente funzionante e sono state già verificate le tarature fiscali dei contatori di produzione dell’energia e non appena l’Agenzia delle Dogane rilascia il nulla osta sui certificati (presumibilmente tra una quindicina di giorni), l’impianto andrà definitivamente in esercizio”.

Leggi anche – Lavoro, a Palermo la Rap assume 46 autisti a tempo indeterminato

Le caratteristiche dell’impianto

L’impianto fotovoltaico, che determinerà una riduzione notevole sul costo della “bolletta”, è stato installato sul tetto del TMB (trattamento meccanico biologico), ha una potenza di picco di 984,5 kW e produrrà annualmente circa 1.300 MWh. L’equivalente al consumo medio annuo di circa 400 famiglie. L’impianto è costituito da 3938 moduli fotovoltaici in silicio policristallino da 250 W ciascuno e dal punto di vista tecnico verrà gestito in regime di autoconsumo.

Leggi anche – Palermo, 16 milioni per extracosti Rap. Per scuola, sociale e teatro 9 milioni

Il risparmio per i cittadini

Le eventuali eccedenze di energia saranno cedute al Gestore dei Servizi Energetici (GSE) al prezzo minimo garantito per il 2021, di 0,0399 €/kWh.  Si stima che l’impianto FV produrrà un ricavo/risparmio nella bolletta di circa € 150.000,00 all’anno sia come autoconsumo che come cessione e vendita dell’energia eccedente. Un altro passo avanti verso la costituzione del polo impiantistico di Bellolampo è stato compiuto. Le attività, sempre più, saranno indirizzate al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente e all’attuazione di percorsi di sostenibilità ecologica.

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
256FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli