fbpx

“Pmi Day”, la Piccola industria siciliana incontra i giovani. Gli eventi previsti

Torna la giornata nazionale dedicata alle piccole e medie imprese, giunta alla dodicesima edizione. In Sicilia incontri in presenza e da remoto, in diverse province dell'isola

Aprire le porte della piccola industria al grande pubblico, a cominciare dai più giovani. È l’obiettivo del “Pmi Day”, la giornata nazionale delle piccole e medie imprese promossa dalla Piccola Industria di Confindustria. L’iniziativa, giunta alla dodicesima edizione, si svolgerà venerdì 19 novembre in diverse piazze italiane e anche siciliane, da Catania a Siracusa, da Agrigento a Messina e Palermo. Filo conduttore dell’edizione di quest’anno la sostenibilità, con focus sull’ambiente, sull’uso efficiente delle risorse naturali, sull’inclusione sociale. 

L’appuntamento a Catania

A ospitare l’ edizione 2021 nel comprensorio etneo sarà il frantoio Scalia, storica azienda produttrice di olio extra vergine d’oliva, attiva nel territorio di Mascalucia dal 1950. Il programma dei lavori, a partire dalle 9.30, prevede gli interventi di Salvatore Gangi, presidente della Piccola industria di Confindustria in Sicilia, Davide Di Martino, presidente della Piccola Industria di Confindustria Catania, Antonio Perdichizzi, componente del Gruppo di lavoro nazionale Pmi Day 2021, Carmelo e Gaia Scalia, rispettivamente amministratore unico e addetta alla gestione finanziaria e sviluppo dell’azienda. A causa delle restrizioni imposte dalla pandemia l’evento si svolgerà on line ma anche in presenza con la partecipazione di una ristretta rappresentanza di studenti presso la sede dell’azienda (via Pulei, 35 Mascalucia). Questi gli istituti scolastici che prenderanno parte all’iniziativa: “Malerba”, “Pluchinotta”, “Archimede”, “Cannizzaro”, “Galilei”.

Leggi anche – Confindustria, tutti assunti i giovani metalmeccanici formati a Siracusa

La manifestazione a Siracusa

Per quanto riguarda Siracusa la manifestazione, organizzata dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Siracusa presieduto da Sebastiano Bongiovanni, si svolgerà ad Avola, presso i Laboratori di analisi e ricerca medica Campisi. Parteciperanno gli alunni di terza e quarta classe del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “O.M.Corbino” di Siracusa. Saranno presenti la dirigente Carmela Fronte insieme alla professoressa Nicoletta Abela e al professor Giuseppe Gennaro. Saranno presenti anche il Presidente di Confindustria Siracusa Diego Bivona e il Presidente dei Giovani Imprenditori, Sean Neri. Gli studenti saranno ricevuti dai titolari Corrado e Rosario Campisi e avranno la possibilità di visitare una realtà aziendale che rappresenta una eccellenza nel comparto sanitario nazionale, rispecchiando perfettamente i temi di quest’anno del Pmi Day, la Sostenibilità e la Responsabilità Sociale d’Impresa.

Gli incontri ad Agrigento

Due le imprese agrigentine che apriranno le proprie porte agli studenti: la Di Stefano srl, azienda specializzata nella realizzazione di prodotti per la celiachia, che incontrerà due classi, coordinate dalla professoressa Di Liberto, con circa 35 allievi, dell’istituto Alberghiero Ambrosini di Favara, in collegamento da remoto, e la Telesicurezza Service srl di Canicattì, specializzata nella realizzazione montaggio sistemi integrati per la sicurezza aziendale, che incontrerà, in presenza, tre classi coordinate dal professore Antonio Scaduto, con circa 45 allievi, dell’istituto Enrico Fermi di Aragona. Durante l’incontro, gli imprenditori racconteranno la propria impresa attraverso video, slide e foto coinvolgendo gli allievi sui temi dei mercati, della finanza, dei settori produttivi, dell’innovazione. All’appuntamento prenderanno parte anche i dirigenti scolastici Milena Siracusa e Elisa Casalicchio; il presidente della Piccola industria di Sicindustria Agrigento, Giuseppe Patti; e il responsabile della delegazione, Giacomo Minio.

Leggi anche – Piccole imprese: verticistiche e poco formate. I dati di Confindustria Catania

Le iniziative a Messina e Palermo

A Messina sono tre le imprese che apriranno le porte a 30 studenti dell’I.I.S. Antonello Messina: Antica Pasticceria Irrera srl; Gaglio Vignaioli soc. agr. a.r.l.; e La Flora snc di Gaglio Maria Teresa e Mondello Flora. La manifestazione si svolgerà in presenza e quindi tutti gli studenti selezionati dalla scuola sono muniti di green pass. Oltre 400 studenti palermitani, infine, prenderanno parte al pmi day del capoluogo. Dalla sede della delegazione di Sicindustria Palermo, in presenza, gli imprenditori Giuseppe Todaro (Sudgel Service srl); Maria Elena Oddo (EuroMedPartner); Nino Salerno (Salerno Packaging srl); Claudia Corleone (Agrumaria Corleone spa); Mario Mirabile (South working Lavorare per il Sud); Guglielmo Speciale (Italtekno srl); e Davide La Cavera (responsabile commerciale di Ecol sea srl) incontreranno in streaming gli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Stenio di Termini imerese; quelli dell’Istituto Professionale di Stato Salvo D’Acquisto (Bagheria); l’Istituto di Istruzione Superiore L. Failla Tedaldi (Castelbuono); e l’Istituto di Istruzione Statale Mario Rutelli (Palermo). Parteciperà Laura Bergonzi, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli