fbpx

Pnrr, l’allarme di Anci Sicilia: “A rischio due miliardi per i Piani urbani integrati”

I sindaci considerano troppo vicina la scadenza fissata per la presentazione dei progetti. Il presidente Orlando chiede al Governo "un intervento tempestivo per non perdere le risorse"

Le città metropolitane siciliane rischiano di non poter utilizzare gli oltre due miliardi e mezzo, previsti dal Pnrr per i Piani urbani integrati, in quanto il termine di scadenza per la presentazione dei progetti,  fissato per il sette marzo 2022, risulta essere eccessivamente ravvicinato. L’Anci Sicilia chiede l’intervento del Governo e del Parlamento per evitare che la grande opportunità del Pnrr finalizzata alla rifunzionalizzazione ecosostenibile di aree e di strutture edilizie pubbliche, nonché ad un miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale, ambientale e culturale delle comunità locali siciliane, si trasformi  nell’ennesima occasione mancata per il Mezzogiorno d’Italia.

Leggi anche – Anci Sicilia, confronto con il Governo sul Pnrr. “Attenzione per i Comuni del Sud”

“Evitare perdita di risorse”

“Il termine del sette marzo 2022 per la presentazione dei progetti riguardanti i Piani Urbani Integrati rischia di non poter essere rispettato, a causa della carenza di figure apicali nelle strutture tecniche delle nostre città metropolitane, che necessitano di un concreto supporto economico e strutturale mediante l’inserimento di adeguati profili professionali abilitati alla redazione di progetti di tale importanza e complessità”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di Anci Sicilia. “Chiediamo a Governo e Parlamento un intervento tempestivo, in fase di conversione del Decreto Legge 152/2021 contenente: ‘Disposizioni urgenti per l’attuazione del Pnrr e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose’ per evitare l’irreparabile perdita di risorse fondamentali per la crescita della nostra Isola e per il miglioramento della qualità di vita dei nostri cittadini”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli