fbpx

Proroga concessioni balneari, Legambiente chiede ritiro della norma

L'associazione ambientalista si schiera contro la proroga fino a fine 2024 delle concessioni agli stabilimenti balneari, ricordando anche i rilievi di incostituzionalità già sollevati a livello nazionale

La proroga delle concessioni del demanio marittimo non piace a Legambiente Sicilia. L’associazione ambientalista chiede al presidente della Regione siciliana Renato Schifani “il ritiro del decreto dell’assessora Pagana e l’emendamento alla finanziaria che differisce fino al 2025 la scadenza delle concessioni balneari”.

Il 60 per cento delle spiagge occupata da stabilimenti

Legambiente spiega che “oltre il 60 per cento delle spiagge sabbiose è attualmente occupato da stabilimenti balneari, la maggior parte dei quali gestisce per l’intero anno l’uso dei tratti di spiaggia concessa, privandoli così della libera fruizione pubblica. Stabilimenti balneari che dovrebbero essere concepiti come strutture a servizio della fruizione del mare ma che, per la maggior parte, sono dei veri e propri locali di ristorazione e discoteche ai quali indefinitamente, in spregio alle Direttive europee e alle sentenze della Corte costituzionale sulla concorrenza e trasparenza ed in assenza dei piani di utilizzo del demanio marittimo, hanno ottenuto l’uso proprio ed esclusivo di un bene comune”.

Castronovo: “Ci attendiamo il ritiro del provvedimento”

“Ci attendiamo che – dichiara Tommaso Castronovo, presidente di Legambiente Sicilia – dopo i puntuali i rilevi di incostituzionalità del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e le sollecitazioni al governo nazionale e al parlamento a rivedere la norma che prevede la proroga delle concessioni balneari, il presidente Schifani ritiri il decreto dell’assessora Pagana e l’emendamento alla finanziaria in discussione all’ARS che proroga le concessioni demaniali marittime fino a dicembre 2025, in palese violazione delle norme europee e della giurisprudenza richiamata dal Presidente della Repubblica”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli