fbpx

Ragusa, venti studenti a scuola d’impresa come autotrasportatori

Concluso il progetto Mercurio 4.0 promosso da Sicindustria Ragusa e dall’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia (Ambito Territoriale di Ragusa) che ha coinvolto i ragazzi delle V classi

Venti studenti delle V classi della provincia di Ragusa hanno da oggi le competenze per diventare, in futuro, conduttori di mezzi pesanti e sette di loro, i più meritevoli, hanno già firmato un mini-contratto di affiancamento lavorativo. Si è chiuso così il progetto “Mercurio 4.0 – Come diventare conduttore di mezzi pesanti di trasporto merci nell’ambito della catena logistica”, promosso da Sicindustria Ragusa e dall’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia (Ambito Territoriale di Ragusa) e rivolto ai ragazzi dell’ultimo anno degli Istituti scolastici superiori G. Ferraris e F. Besta di Ragusa, G. Marconi di Vittoria e G. Curcio di Ispica.

Finanziato da Manpower e Giovani Imprenditori

Finanziato da Manpower e coordinato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Sicindustria Ragusa guidato da Chiara Dibenedetto, il progetto è nato proprio con l’obiettivo di incrociare l’offerta di lavoro delle imprese locali con l’impegno della scuola di creare condizioni di occupabilità per gli studenti che hanno avuto la possibilità di affrontare numerosi temi: dal ruolo professionale del conduttore di mezzi pesanti agli elementi base di diritto e sicurezza del lavoro; dal codice della strada agli elementi base del regolamento europeo; dalle patenti di guida per veicoli pesanti alla Carta di qualificazione del conducente (CQC) e ai tipi di veicoli per il trasporto di merci; dal patentino per trasporto di merci pericolose (ADR) al trasporto di merci in temperatura controllata; dai tempi di guida e di riposo, al cronotachigrafo, dal posizionamento del carico alle tipologie di veicoli speciali e ai trasporti eccezionali. Gli studenti più meritevoli sono stati premiati con una breve esperienza di affiancamento lavorativo, mentre a tutti coloro che hanno frequentato l’80% delle lezioni è stato rilasciato un attestato ufficiale di partecipazione firmato da Sicindustria Ragusa e dall’USR.

Progetto nato dai bisogni delle imprese

Presenti all’incontro di chiusura, il presidente di Sicindustria Ragusa, Leonardo Licitra, accompagnato dal funzionario Gian Piero Saladino; la dirigente dell’USR Sicilia Ambito Territoriale di Ragusa, Viviana Assenza, insieme con la funzionaria Daniela Longombardo; il direttore dell’Ufficio provinciale della Motorizzazione Civile, Piergiorgio Bevelacqua; il dirigente e il vice dirigente della Polizia Stradale, Angelo Tancredi e Francesco Vona; i rappresentanti delle aziende che hanno collaborato (Giovanni Cassibba della Cassibba Trasporti & Logistica di Vittoria, Sabrina Sabbatini della Ekso di Ragusa e Rosa Di Pasquale della DiTra Group di Ragusa); i docenti del corso (oltre Licitra, Bevelacqua e Vona, Giancarlo Iurato e Stefano Giannone) e il rappresentante di Manpower (Stefano Alicata).
“Il progetto – afferma Licitra – è nato dai fabbisogni professionali delle imprese del settore della logistica e ha consentito di sviluppare un modello formativo capace di avvicinare la scuola al mondo del lavoro. Nello specifico ha dato ai ragazzi consapevolezza delle necessarie e più evolute competenze richieste, spendibili in parte anche in altri settori per la trasversalità dei temi trattati. La qualità dei docenti e l’eterogeneità degli argomenti affrontati permetteranno agli studenti di avere una marcia in più per l’inserimento nel mondo del lavoro, anche perché il coinvolgimento diretto delle imprese ha reso concreta la parte formativa”. “Questa esperienza – afferma Assenza – rappresenta un unicum tra i progetti di formazione scuola-impresa realizzati sul territorio. La collaborazione con Sicindustria ha rappresentato un valore aggiunto di altissimo livello per i nostri studenti e per questo sarò ben felce di proseguire nel percorso di collaborazione tra scuola e imprese pensando non solo a replicare lo stesso modello per il prossimo anno scolastico, ma anche a pensare ad altre esperienze basate sulle stesse direttrici del progetto pilota”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

19,385FansMi piace
462FollowerSegui
313FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli