fbpx

Regione e Comuni capoluogo (quasi) promossi in trasparenza

Per essere "case di vetro" c'è ancora strada, ma complessivamente la pubblicazione dei dati nella sezione obbligatoria "Amministrazione trasparente" funziona quasi ovunque, con qualche rilievo mosso dagli organismi di valutazione in particolare a Catania ed Enna

La Regione Siciliana e i nove Comuni capoluogo sono veramente una “casa di vetro” accessibile e trasparente agli occhi dei cittadini? Di fatto c’è ancora strada da fare, ma gli enti in esame hanno complessivamente rispettato gli obblighi di pubblicazione dei propri documenti sui siti web istituzionali, con alcune criticità da superare, in particolare per i Comuni di Catania ed Enna. Gli adempimenti sono quelli previsti dal Dlgs 33/2013, secondo cui ogni ente deve avere sul proprio sito web una sezione “amministrazione trasparente”, ben visibile sulla home page, che deve contenere un elenco di sezioni strutturate secondo uno schema standard. Non possono mancare per esempio l’organizzazione dell’ente, gli elenchi dei collaboratori e dei consulenti, i concorsi, i bandi di gara, i bilanci, le eventuali società partecipate, i pagamenti ai fornitori. Sulla regolarità di queste pubblicazioni, si effettua un controllo annuale da parte dell’Organismo interno di valutazione (Oiv), il Nucleo indipendente di valutazione o in mancanza il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, che coincide con il segretario generale. I risultati di questi controlli devono essere pubblicati entro il 31 maggio e le relative griglie di valutazione entro il 30 giugno.

Leggi anche – Un portale web per 14 parchi archeologici della Sicilia

Regione promossa, ma non nei curricula

La rilevazione sulla Regione Siciliana è stata chiusa il 17 giugno 2022 dall’Oiv che non ha evidenziato criticità, ha attribuito quasi ovunque punteggi alti nella griglia di valutazione, ma ha rivolto comunque alcune annotazioni all’amministrazione regionale, relative ai curricula dei consulenti e dei collaboratori: “Nei 21 casi presi in esame per il 2022 e nei 69 casi presi in esame per il 2021, il curriculum redatto in conformità al modello europeo è presente solo in casi sporadici. È stata pubblicata, in quasi tutti i casi, una scheda di riepilogo di candidatura così come richiesto invece dall’avviso pubblico di ricerca della professionalità esterna”. Complessivamente positivo il giudizio, tanto che l’Organismo adopera nella dichiarazione finale la formula di rito: “L’amministrazione ha individuato misure organizzative che assicurano il regolare funzionamento dei flussi informativi per la pubblicazione dei dati nella sezione ‘Amministrazione trasparente'”.

Leggi anche – Concorsi della Regione siciliana, i dubbi di Cgil: “Chiediamo verifiche”

La situazione nei Comuni capoluogo

La situazione nei nove Comuni capoluogo non desta molte preoccupazioni, ma restano alcuni elementi da curare con maggiore attenzione. Ad Agrigento, scrive il responsabile della Trasparenza, Maria Concetta Floresta, “l’ente ancora non ha adottato integralmente un sistema automatico di inserimento dei dati nella trasparenza; necessita un maggior impulso e coordinamento con i responsabili della pubblicazione”. Non si segnalano aspetti critici al Comune di Caltanissetta, a parte alcuni link che mancano nelle sezioni incompatibilità e inconferibilità incarichi. A Messina alcuni file sono “scansioni, anziché in formato aperto”, e mancano dati sulle partecipate. a Palermo i rilievi sono minimi (mancano alcuni dati di accertamento delle violazioni di pubblicazione) e si sottolinea che il Nucleo ha condotto ulteriori verifiche per via dell’attacco hacker “molto lesivo” subito dal sistema informatico del Comune. A Ragusa si segnala la necessità di pubblicizzare adeguatamente sul sito istituzionale del Comune il collegamento al precedente portale “Amministrazione trasparente ed emerge che “vi sono alcuni dati il cui formato di pubblicazione non è aperto e non è elaborabile”. A Siracusa si attesta un “buon livello di pubblicazione”. A Trapani emerge qualche problema di accessibilità ai dati.

Leggi anche – Attacco hacker al Comune di Palermo, i dati personali sono finiti nel dark web

Catania ed Enna devono fare maggiore attenzione

A Catania il segretario generale e responsabile della Trasparenza, Rossana Manno, il 23 giugno 2022 indica per il Comune “un discreto livello generale” e solleva alcune criticità, tra le quali la mancata pubblicazione dei Consuntivi 2019 e 2021 e dei dati sugli amministratori dell’ente, sull’inconferibilità e incompatibilità di incarichi e il mancato aggiornamento della ragione sociale di Amt e Sostare fuse in Amts Catania Spa. Mancano poi i dati di bilancio di alcune partecipate (Sac, Asec Trade e Asec Spa) e non risultano aggiornati i dati sui pagamenti dell’amministrazione. Dal Comune di Catania fanno sapere che i rilievi “sono ritenuti fisiologici e in parte sono stati corretti”, mentre la mancata pubblicazione dei bilanci comunali è stata risolta e i bilanci delle partecipate non possono essere pubblicati in quanto “non sono stati ancora approvati definitivamente”. A Enna il Nucleo di valutazione evidenzia un link inutilizzabile nei contatti e informazioni da aggiornare nelle rubriche telefoniche e nei premi elargiti al personale. Sono inoltre “in corso di aggiornamento i dati relativi alla performance per gli anni 2017-2020”. Lo stesso organismo tuttavia precisa che “l’Amministrazione ha comunicato di aver avviato le iniziative più opportune per garantire la costante e progressiva implementazione delle informazioni”.

- Pubblicità -
Agostino Laudani
Agostino Laudani
Giornalista professionista, nato a Milano ma siciliano da sempre, ho una laurea in Scienze della comunicazione e sono specializzato in infografica. Sono stato redattore in un quotidiano economico regionale e ho curato la comunicazione di aziende, enti pubblici e gruppi parlamentari. Scegliere con accuratezza, prima di scrivere, dovrebbe essere la sfida di ogni buon giornalista.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
341FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli