fbpx

Revoca commissario, Ance Catania: “Urge una soluzione a breve termine”

I costruttori edili etnei sono preoccupati per la situazione di incertezza in cui si trovano Comune e Città metropolitana, e i bandi Pnrr da loro esitati, dopo l'annunciata revoca del commissario straordinario Federico Portoghese

Sulla crisi istituzionale in corso a Catania, un percorso su cui si addensano in queste ore anche alcuni dubbi legati al destino degli atti firmati dal commissario straordinario del Comune e della Città metropolitana nell’ultimo anno, interviene anche l’associazione dei costruttori edili Ance Catania, per “la ricerca di una rapida e concreta soluzione sull’attuale vicenda amministrativa relativa alla revoca del commissario straordinario Federico Portoghese che pesa sulla Città di Catania”.

Le urgenze sul Pnrr

“È fondamentale garantire una soluzione nel più breve tempo possibile – sottolinea il presidente di Ance Catania Rosario Fresta – abbiamo di fronte molteplici sfide aperte: dal piano delle infrastrutture ai finanziamenti correlati al Pnrr; dai cantieri aperti con ampie prospettive di investimento all’indotto operoso e potenziale di ognuno di questi interventi in corso. Si agisca per garantire una guida a tutela del futuro della nostra Catania: non possiamo permetterci di rimanere paralizzati o, ancor peggio, di tornare indietro su atti acquisiti che potrebbero essere revocati o impugnati. Lo sviluppo strategico – continua Fresta – è diventato un percorso troppo spesso interrotto dalle vicende giuridiche che impattano sulla crescita di un territorio costretto a perdere frequentemente l’equilibrio e la sua continuità amministrativa”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
349FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli