fbpx

Sicilia prima nelle autorizzazioni alle rinnovabili. Regione: “Siamo eccellenti”

L'Isola è in vetta alle classifiche per l'efficienza amministrativa secondo i dati diffusi dall'Osservatorio "Regions2030", a cura di Public Affairs Advisors ed Elemens, relativi al “Renewables Goals Index"

La Sicilia in vetta alle classifiche che misurano l’efficienza delle amministrazioni pubbliche per il rilascio delle autorizzazioni nel settore delle energie rinnovabili. È quanto emerge dai dati diffusi dall’Osservatorio “Regions2030“, a cura di Public Affairs Advisors ed Elemens, relativi al “Renewables Goals Index”, strumento creato per monitorare le attività autorizzative delle amministrazioni locali.

Musumeci: “valutazione di eccellenza”

“Dopo il primato registrato dalla nostra Isola nei giorni scorsi per la diffusione della banda larga – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – registriamo anche la valutazione di eccellenza, da parte di un organismo terzo, dell’attività portata avanti dal governo regionale sul fronte delle rinnovabili. Un riconoscimento, in itinere, dell’attività che abbiamo svolto con i dipartimenti competenti in materia sin dal nostro insediamento. Siamo consapevoli che su questo fronte c’è ancora da lavorare con impegno per far diventare la Sicilia un modello nella produzione di energia da tutte le fonti disponibili sul nostro territorio”.  Secondo i dati del report, infatti, la valutazione globale della transizione energetica delle rinnovabili mostra che la Sicilia si distingue, rispetto ad altre regioni, in termini di forte attrattività e capacità di programmazione.

Baglieri: “Col Pears tra i primi in Italia”

“Questo risultato positivo, che di fatto è frutto dell’attenzione che il governo Musumeci ha sempre riposto sul tema dell’Energia, oggi più che mai attuale – chiosa l’assessore regionale all’Energia Daniela Baglieri – è testimoniato anche dalla recente approvazione del Piano energetico regionale (Pears), che fa della Sicilia una delle poche Regioni in Italia ad essersi dotata di uno strumento pianificatorio in linea con gli obiettivi di sviluppo delle rinnovabili dettati per il 2030. Ci eravamo preparati, per certi versi anticipando i tempi, e siamo pronti per cogliere una opportunità di rinnovamento unica e irripetibile”.

Cordaro: “Elevata proattività”

“La Regione Siciliana – aggiunge  l’assessore regionale al Territorio e ambiente, Toto Cordaro – a fronte di un elevato numero di progetti presentati, si è distinta, in valori assoluti, per valutazioni e autorizzazioni rilasciate nonché per elevata proattività della performance gestionale amministrativa dei progetti nel fotovoltaico e nell’eolico. Il risultato perseguito testimonia il proficuo lavoro svolto dal governo Musumeci in ambito ambientale ed energetico”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
325FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli