fbpx

Subappalti e autonomia differenziata: la Sicilia soffrirà ancora di più

Le grandi aziende settentrionali, con maggiore forza economica, si aggiudicano gli appalti in Sicilia e li girano in subappalto alle imprese locali, impoverendo ulteriormente la regione. Andrea Monteleone del Sinalp siciliano denuncia questo ciclo

“Il sistema del subappalto, visto che in questo periodo si fa un gran parlare di autonomia
differenziata voluta dalle regioni del Nord, accrescerà ancora di più la frattura già esistente fra Nord e Sud”. Lo dice Andrea Monteleone, della direzione siciliana del Sinalp, intervenendo dopo la tragedia di Firenze sui temi della sicurezza sul lavoro e degli affidamenti secondo il Codice degli appalti. “Oggi – ricorda Monteleone – assistiamo sempre più allo ‘sbarco‘ in Sicilia delle grandi aziende del Nord che riescono ad aggiudicarsi gli appalti avendo una maggior forza contrattuale ed economica. Purtroppo grazie al subappalto queste grandi aziende vengono in Sicilia come perfetti predatori. Si aggiudicano l’appalto e poi lo ‘girano’ in subappalto alla società siciliana che risulta sconfitta nella gara d’appalto. Questo agire alla fine ottiene solo un risultato l’ennesimo depauperamento della nostra Sicilia”.

Utili e tasse finiscono in aziende e Regioni del Nord

Monteleone spiega infatti che in questo modo “gli utili andranno alla società del Nord aggiudicatrice, le consequenziali tasse saranno incamerate dalla Regione del Nord sede della società titolare dell’appalto, e la subappaltatrice dovrà sobbarcarsi il lavoro con utili ridotti all’osso, con lavoratori sottopagati e scontenti e probabilmente con gli utenti arrabbiati perché questo sistema crea scarsa qualità nell’erogare servizi e realizzare infrastrutture”. Il Sinalp lancia quindi una battaglia contro il subappalto, da “abolire – scrive il sindacato chiedendo l’intervento dei politici – perché favorisce solo le aziende del Nord più strutturate e crea il deserto economico e sociale nei nostri territori”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli