fbpx

Un anno di cure mediche ai minori in difficoltà. Il progetto

Una polizza assicurativa sanitaria della durata di 1 anno ai bambini ospitati nelle comunità per minori e nelle case famiglia di tutta Italia. Il progetto Crescere Protetti con l’associazione Talità Kum di Catania

L’associazione Talità Kum di Catania, che dal 2007 aiuta i minori nel quartiere di Librino, quest’anno potrà accompagnare e sostenere ulteriormente centinaia di bambini e famiglie in difficoltà grazie al progetto nazionale Crescere Protetti, promosso dalla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus che supporta sul territorio nazionale oltre 750 enti e case famiglia con progetti sanitari ed educativi in sinergia con Intesa Sanpaolo. Grazie a questa importante iniziativa, sarà donata una polizza assicurativa sanitaria della durata di 1 anno ai bambini ospitati nelle comunità per minori e nelle case famiglia di tutta Italia.

Povertà minorile in aumento

In Italia 1 bambino su 8 vive in povertà assoluta (Istat 2019). L’emergenza Covid-19 ha reso ancora più drammatica la situazione per i bambini di famiglie disagiate (oltre il 40 per cento delle famiglie con minori ha visto peggiorare la propria situazione economica), che hanno dovuto affrontare nuove spese per mascherine, tamponi e sostituzione degli educatori ammalati, a fronte di risorse economiche sempre più esigue. Uno scenario aggravato anche dalla disparità dell’offerta sanitaria nelle regioni o per le lunghe liste di attesa, che la pandemia ha reso ancora più problematiche.

Fondazione Francesca Rava e Intesa Sanpaolo

Aderendo al progetto Crescere Protetti, è possibile portare aiuto concreto attraverso la donazione di una polizza che prevede la copertura delle spese sanitarie più urgenti per i bambini in povertà sanitaria nel nostro Paese, tra cui: visite pediatriche e otorinolaringoiatriche con test audiometrico, visite oculistiche, odontoiatriche e apparecchi ortodontici fissi e mobili, visite neuropsichiatriche ed esami del sangue. La polizza e sarà donata dalla Fondazione Francesca Rava ai minori più bisognosi, che verranno individuati per garantire loro un percorso medico e sanitario per un intero anno. I beneficiari del progetto sono bambini e ragazzi, minori stranieri non accompagnati in carico ai servizi sociali e accolti in comunità, casa-famiglia o seguiti da strutture semiresidenziali a volte con problematiche sanitarie o disabilità complesse. E ancora: bambini piccoli accolti insieme alle madri in comunità o seguiti da sportelli prima infanzia.

Come donare

Con una donazione volontaria è possibile contribuire a regalare una polizza sanitaria a un bambino in condizioni di povertà sanitaria nel nostro Paese. Ogni singola polizza sanitaria donata a un bambino in comunità ha un effetto moltiplicatore: ogni polizza donata permetterà infatti alle comunità, alle case famiglia e alle famiglie fragili di destinare le risorse finanziarie risparmiate per le cure mediche di un altro bambino.

Intesa Sanpaolo donerà al progetto un importo fisso su alcune polizze sanitarie dei propri prodotti salute; tutti possiamo contribuire entro il 31 gennaio, sulla piattaforma di crowdfunding (Link alla Piattaforma: https://www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatform-ISP/nav/progetto/crescere-protetti).

Aiuto tempestivo

“Siamo orgogliosi di poter aiutare tanti bambini e famiglie in grave difficoltà anche nel quartiere Librino di Catania con il progetto nazionale Crescere Protetti, realizzato in sinergia con Intesa Sanpaolo”, dichiara Mariavittoria Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus:“L’emergenza Covid-19, che vede la nostra Fondazione sempre in prima linea, ha aggravato ulteriormente la condizione economica, sanitaria e sociale di tantissime famiglie in tutta Italia. Pertanto è fondamentale lavorare senza sosta per portare sempre più aiuto tempestivo e garantendo l’accesso imprescindibile alle cure mediche e all’assistenza sanitaria, soprattutto per le fasce di popolazione più fragile e bisognosa. Aiutateci ad aiutare sempre più bambini, ragazzi e famiglie in difficoltà. Sostenete anche voi il progetto Crescere Protetti, insieme possiamo davvero fare la differenza”.

L’associazione Talità Kum

“Grazie di cuore alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus e ad Intesa Sanpaolo per questo importante progetto, grazie al quale riusciremo a portare aiuto diretto e concreto alle famiglie che, più di altre, sono piegate da una condizione economica e sociale e sanitaria aggravata dall’emergenza Covid-19”, afferma Giuliana Gianino, presidente dell’Associazione Talità Kum da decenni accanto ai più piccoli della città di Catania, che aggiunge: “Penso al piccolo Samuele, il cui padre sta svolgendo un delicato percorso di recupero in una Comunità terapeutica, mentre la madre è in grave difficoltà economica. Grazie a Crescere Protetti Samuele e tantissimi altri bambini, potranno ricevere cure sanitarie fondamentali, senza le quali avrebbero gravi ripercussioni sulla propria salute e sulla propria crescita. Sono azioni di vera solidarietà che generano un segno di speranza per il presente e per il futuro per i nostri bambini”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
350FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli