fbpx

Catania, pedonalizzata l’area del Teatro Massimo. Accesso solo per i residenti

La scelta del Comune dopo un decennio "di persistenti violazioni della Ztl" da parte degli automobilisti. Previsti dissuasori mobili e fissi

Piazza Vincenzo Bellini sarà pedonalizzata. È quanto ha deciso il sindaco di Catania Salvo Pogliese, insieme all’assessore alla mobilità Pippo Arcidiacono. Il provvedimento riguarda anche la via Teatro Massimo, che sarà inibita al traffico attraverso dissuasori fissi e mobili. La piazza non sarà più Zona a traffico limitato, dunque, ma avrà “dignità” di area pedonale. Un modo di contrastare “le persistenti violazioni di automobilisti” che hanno caratterizzato l’area “nell’ultimo decennio”. L’iniziativa, si legge in una nota di Palazzo degli Elefanti, rientra nel piano di riqualificazione del centro storico, volto ad “aumentare la vivibilità in città”. L’obbiettivo è “integrare le aree a fruizione pedonale nella zona urbana”, secondo il piano “deliberato un anno addietro dalla Giunta comunale”.

Appello agli automobilisti

Soddisfatto il sindaco di Catania Salvo Pogliese. La pedonalizzazione, ricorda il primo cittadino, ha permesso a luoghi come piazza Duomo, piazza Dante e via Crociferi di riguadagnare “spazi di meravigliosa bellezza e godibilità”. Con questo provvedimento, anche l’area del Teatro Massimo diventa “uno spazio libero per essere vissuto in massima sicurezza”, dai catanesi ma anche, “quando torneranno, dai turisti”. La logica dell’Amministrazione è dare concretezza a provvedimenti “che erano tali solo sulla carta”. Da qui la scelta della pedonalizzazione, con un appello “al buon senso di automobilisti e cittadini”, per preservare “i gioielli del centro storico”. La decisione, sottolinea Pogliese, è stata presa “in sintonia alle esigenze che vengono rappresentate anche dall’associazionismo”.

I dettagli del provvedimento

In concreto l’area pedonale, con uno specifico provvedimento dell’Ufficio traffico urbano, è ora effettiva nelle seguenti aree: piazza Vincenzo Bellini; via Teatro Massimo, dal civico 23 a piazza Vincenzo Bellini; via Michele Rapisardi; via Maria Callas; via Giuseppe Perrotta;  via Leonardi, da via Maria Callas a via Pulvirenti; via Landolina, da piazza Vincenzo Bellini a via Valle. Sono garantiti gli accessi dei mezzi in servizio di emergenza, della polizia e dei residenti diretti a garage o aree scoperte private adibite a parcheggio. In via temporanea, in attesa dell’installazione di un pilomat elettrico, per garantire l’accesso ai mezzi da via Sangiuliano è stato lasciato un varco per garantire il passaggio esclusivamente ai residenti e al soccorso pubblico, che verrà comunque opportunamente presidiato.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli