fbpx

Catania, zona industriale sporca. Legambiente e dipendenti puliscono

Un'area di notevoli dimensioni è stata  sgomberata da rifiuti ed erbacce, che impediscono la normale fruizione libera degli stessi marciapiedi. "Attraverso questo simbolico evento vogliamo sensibilizzare le istituzioni e i cittadini catanesi", sottolinea Ruffino

Domenica di pulizie per la zona industriale di Catania. Ma niente di istituzionale. A farle sono stati alcuni volontari. Nel corso della mattinata hanno ripulito alcuni spazi pubblici tra la VII e la XVI Strada. Impegnati nell’operazione sia i membri di Legambiente Catania, che i dipendenti di Tokyo Electron Europe Limited, che hanno ripulito durante una passeggiata i marciapiedi limitrofi all’azienda stessa. Un’area di notevoli dimensioni è stata  sgomberata da rifiuti ed erbacce, che impediscono la normale fruizione libera degli stessi marciapiedi. “Attraverso questo simbolico evento vogliamo sensibilizzare le istituzioni e i cittadini catanesi a non tralasciare una zona troppo spesso considerata emarginata. La zona industriale, infatti, considerata come area prettamente ‘lavorativa‘ non è esente da problemi di isolamento, che degenerano a volte in lacune nell’ambito della sicurezza, da un punto di vista umano e ambientale. Vorremmo tenere accesi i riflettori su questa tematica, per questo oggi siamo qui, insieme a chi questi problemi li vive quotidianamente”, ha dichiarato Davide Ruffino, segretario di Legambiente Catania.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli