fbpx

Covid, la Sicilia torna in giallo. La tabella ministeriale con le restrizioni

L'inserimento dal 3 gennaio dell'Isola tra le regioni con restrizioni è stato comunicato dal ministero della Salute al presidente della Regione siciliana, che lancia un appello: "Rispettiamo le regole che conosciamo da due anni"

“Anche la Sicilia, come ho anticipato nei giorni scorsi, entra in fascia gialla. Rispetto a un anno fa e nonostante la massa enorme di contagi, potrebbe apparire una minima restrizione. Ma io voglio fare ancora appello a tutti i siciliani: è tempo di rispettare le regole che conosciamo da due anni. I nostri cittadini hanno mostrato di essere responsabili, lo conferma l’aumento delle vaccinazioni in questi ultimi giorni. Attenzione, quindi, alla serata di oggi. Possiamo vivere la nostra socialità serenamente: basta farlo con accortezza”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo la decisione adottata dal ministro della Salute e comunicata al governatore dell’Isola.

Le regole per la zona gialla

La Sicilia, insieme a Lazio, Lombardia e Piemonte, si aggiunge quindi a Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Marche, Veneto e province autonome di Trento e Bolzano, portando a undici il totale delle regioni con restrizioni. La decisione verrà ufficializzata a breve con un apposito decreto, e l’eventuale ritorno in zona bianca avverrà solo con il rispetto dei parametri, ovvero una soglia di nuovi casi inferiore ai 50 su 100 mila cittadini, a una occupazione di posti letto inferiore al 15 per cento nei reparti ordinari e del 10 per cento nelle terapie intensive. Le regole, stabilite dal Consiglio dei ministri nella serata del 29 dicembre, prevedono l’uso di mascherine all’aperto, e di quelle di tipo Ffp2 all’interno di mezzi pubblici, cinema, stadi e teatri. L’elenco completo è sintetizzato in una tabella redatta dal ministero della Salute.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli