fbpx

Etna, pioggia di lapilli. Enormi danni per colture e paesi del versante est

Nuova eruzione del vulcano siciliano, con fontane di lava e una enorme nube di cenere che ha colpito ancora il fianco orientale. Pioggia nera su Milo, Sant'Alfio, Giarre, Mascali, Riposto

Nuovo parossismo dell’Etna stamattina e pesantissima ricaduta di cenere e lapilli sui paesi del versante orientale del vulcano con l’aggravante della pioggia. Intorno alle otto, le fontane di lava hanno provocato una enorme nube di materiale vulcanico che è ricaduto sulla fascia orientale, soprattutto nei centri abitati di Milo, Sant’Alfio, Giarre, Mascali, fino al mare di Riposto, Fondachello e Torre Archirafi.. Enormi i disagi e i danni nelle campagne coltivate, dove ortaggi e agrumi sono stati sommersi dalla cenere e nei paesi, dove una coltre spessa anche centimetri ha coperto strade e piazze, tetti e terrazze, automobili e giardini. Impressionante la quantità di lapilli caduti su Rinazzo e Fornazzo, frazioni di Milo, dove sono stati pesati oltre undici chili per metro quadrato.

I sindaci chiedono aiuto

In grande difficoltà i cittadini, e in allarme i sindaci, già in fase di mobilitazione dopo la pioggia di materiale lavico del 28 febbraio scorso, che aveva colpito le stesse zone. Le difficoltà dei primi cittadini sono logistiche ed economiche, in quanto sono altissimi i costi per la pulizia di strade e piazze e il relativo smaltimento della cenere vulcanica. Costi che graverebbero in modo drammatico, fino a portarli al dissesto, sui bilanci comunali già a rischio. I sindaci della fascia orientale dell’Etna hanno già annunciato una iniziativa per chiedere l’intervento della Protezione civile e della Regione, anche perché nessuno è in grado di prevedere quanto durerà ancora questa fase parossistica dell’Etna.  

- Pubblicità -
Turi Caggegi
Turi Caggegi
Giornalista professionista dal 1985, pioniere del web, ha lavorato per grandi testate nazionali, radio, Tv, web, tra cui la Repubblica e Panorama. Nel 1996 ha realizzato da Catania il primo Tg online in Italia (Telecolor). È stato manager in importanti società editoriali e internet in Italia e all’estero. Nel 2013 ha realizzato la prima App sull’Etna per celebrarne l’ingresso nel patrimonio Unesco. Speaker all’Internet Festival di Pisa dal 2015 al 2018, collabora con ViniMilo, Le Guide di Repubblica e FocuSicilia. Etnalover a tempo pieno.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli