fbpx

Gal Etna, il sindaco Naso è il nuovo presidente

Il gruppo di azione locale che riunisce dieci Comuni del comprensorio ha eletto il suo vertice dopo aver rinnovato il Cda lo scorso nove novembre. Per il neo presidente, "Le attività produttive del territorio devono avere un riferimento nel Gal e lo avranno"

Il sindaco di Paternò, Nino Naso, è il nuovo presidente del Gal Etna. La nomina è arrivata nel corso della seduta del nuovo Cda appena insediatosi, eletto lo scorso nove novembre. Ad eleggerlo all’unanimità i sette componenti, tre per la parte pubblica e quattro per la parte privata, del nuovo Consiglio d’amministrazione. “È una grande soddisfazione – evidenzia il neo presidente Naso – e sento forte la responsabilità dell’incarico affidatomi, c’è tanto lavoro da fare. Le attività produttive del territorio devono avere un riferimento nel Gal e lo avranno. Abbiamo cominciato a parlare insieme agli altri componenti del Cda, tutti motivatissimi, del futuro del nostro Gruppo d’azione locale. Sono dieci i Comuni che ne fanno parte e che condividono tra loro molti aspetti. Raccolgo questo ulteriore input che guarda al lavoro per il territorio e come sempre non mi tirerò indietro. Sono felice – continua il neo presidente Naso – anche per la mia città Paternò che non ha mai avuto la presidenza del Gal. È la prima volta che questo accade, farò dunque il massimo e cercherò di onorare nel migliore dei modi e di rispettare questo gravoso impegno. Lo dobbiamo alle nostre comunità, agli imprenditori che ogni giorno si impegnano per questa terra”. Al fianco del sindaco Naso, nel ruolo di vice presidente, è stata nominata Maria Spalletta. Gli altri componenti del Cda sono Antonio Portale, Maria Stella Corsaro, Sara Bua, Federico Floresta, e Giuseppe Cusimano.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
337FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli