fbpx

Inail Sicilia, gli appuntamenti per la Giornata per la salute e la sicurezza sul lavoro

In occasione della ricorrenza mondiale la Direzione regionale dell'Inail promuove diversi eventi a Catania, Messina e Palermo e partecipa a Buongiorno Regione, il programma del mattino della Tgr Rai

La Direzione regionale Inail Sicilia celebra la Giornata mondiale della sicurezza e della salute sul lavoro 2023 con quattro eventi: a Catania un incontro per esaminare i sistemi di gestione della sicurezza, a Palermo un focus su ispezioni e controlli, nella città dello stretto il direttore regionale interviene all’evento organizzato dal OPT-Formedil, mentre la Direzione regionale partecipa al programma Buongiorno regione dalla Tgr Rai Sicilia.

Un’occasione per parlare di prevenzione

La Giornata è stata istituita nel 2003 dall’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) e nasce dalla necessità di promuovere il dibattito attorno alla prevenzione degli infortuni e delle malattie nei luoghi di lavoro dando rilievo al tema della sicurezza sul lavoro. Scopo dell’iniziativa è focalizzare l’attenzione sull’importanza della prevenzione e in particolare sulla necessità di un maggior impegno collettivo, ponendo l’accento sulla volontà di creare una nuova cultura della sicurezza al fine di ridurre o prevenire gli incidenti sul lavoro e le malattie professionali che provocano a livello mondiale, in media, la cifra sconvolgente di 6mila morti al giorno.

Catania

A Catania sessioni dedicate all’Agenda 2030 e alle best practice. Organizzato dalla Direzione territoriale e dalla Unità operativa di certificazione, ricerca e verifica Inail Catania, insieme all’Università e all’Asp di Catania, il convegno “Salute e sicurezza sul lavoro: la sfida dell’innovazione sostenibile” si svolge presso l’Aula magna della Scuola di medicina della città etnea. Dopo i saluti dei vertici delle istituzioni che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento, la giornata formativa si apre con la prima sessione introdotta da Venerando Rapisarda e Giancarlo Ricci, entrambi docenti dell’Università di Catania, dedicata all’innovazione e alla sostenibilità nei luoghi di lavoro e all’analisi degli obiettivi dell’Agenda 2030. La seconda sessione, introdotta da Diana Artuso, direttore territoriale Inail Catania, e da Federico Vagliasindi, docente di Ingegneria sanitaria e ambientale Unict, affronta, invece, il tema delle best practice nell’innovazione e sostenibilità.

Palermo

A Palermo un focus su ispezioni e controlli. L’incontro è organizzato dal Comitato consultivo provinciale Inail di Palermo per fare il punto della situazione nei luoghi di lavoro del territorio. In programma venerdì 28 aprile, l’evento informativo vede riunirsi il Comitato consultivo provinciale dell’Inail di Palermo in seduta straordinaria presso l’aula Vignicella dell’Azienda sanitaria provinciale 6 di Palermo.

Messina

A Messina il direttore regionale nella sede della scuola edile. Giovanni Asaro, direttore regionale Inail Sicilia, incontra i rappresentanti del mondo edile messinese e i vertici delle istituzioni regionali che si occupano di salute e sicurezza sul lavoro durante un incontro promosso dall’Organismo paritetico territoriale per la salute e sicurezza nel settore edile al quale partecipa, tra gli altri, il direttore nazionale di Formedil, Stefano Macale.

La Direzione regionale Inail Sicilia a Buongiorno Regione

La testata giornalistica regionale della Rai ha invitato Inail Sicilia a partecipare al programma Buongiorno Regione. Una lente d’ingrandimento attraverso cui si osservano da vicino le diverse realtà del territorio siciliano, focalizzando l’attenzione sui problemi della popolazione e della società. Il programma andrà in onda tra le 7.30 e le 8.00 e, in rappresentanza dalla Direzione regionale Inail Sicilia, sarà intervistata Diana Artuso, direttore territoriale Inail Catania.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli