fbpx

Mostra a Cannes da 3,7 milioni di euro, la Regione blocca “in autotutela”

Il caso dell'affidamento diretto a una società del Lussemburgo della mostra "Sicily, Women and Cinema" arriva a una conclusione dopo un accertamento dell'Avvocatura: non sarebbe stato applicato correttamente l'articolo 63 del Codice degli appalti

Il presidente della Regione Renato Schifani, con una nota indirizzata all’assessore regionale e al dirigente generale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo, in relazione alla partecipazione della Regione Siciliana alla prossima edizione del Festival internazionale del cinema di Cannes, ha chiesto di adottare la revoca in autotutela di ogni atto potenzialmente produttore di danno e responsabilità in capo alla Regione Siciliana.

Avvocatura ravvisa non corretta applicazione dell’appalto

La possibilità di una revoca in autotutela dell’impegno da 3,7 milioni di euro alla società lussemburghese Absolute Blue era già stata annunciata giorno 10 gennaio. L’apposita direttiva è conseguente all’accertamento ispettivo svolto dall’Avvocatura generale della Regione, che, in merito all’affidamento dell’evento “Sicily, Women and Cinema”, non ha ravvisato piena correttezza nell’applicazione dell’articolo 63 del Codice degli appalti, che prevede la procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
350FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli