fbpx

Pensioni, ai lavoratori pubblici un assegno doppio rispetto ai privati

Oltre 1.900 euro mensili contro circa 900. Questa è la differenza tra l'assegno medio di un lavoratore ex pubblico e uno privato in Sicilia. E il gap aumenta guardando i dati per provincia e per genere. Un quarto degli assegni viene erogato nella sola Palermo

Un pensionato di Palermo non ha lo stesso trattamento di uno di Enna. Così come chi ha lavorato nel privato mediamente ha un assegno ben più basso di chi ha prestato servizio nel pubblico. Queste sono alcune delle differenze che emergono dal bilancio sociale di Inps Sicilia 2021. L’istituto di previdenza fornisce infatti un accurato report su quella che è la situazione pensionistica provincia per provincia. Andando a leggere i dati del lungo documento, si confermano dati attesi, come la presenza del maggior numero di pensionati nelle grandi province, con Palermo che conta un quarto dei pensionati dell’intera Sicilia.

A Palermo un quarto dei pensionati siciliani

Insieme, le tre città metropolitane, coprono quasi il 60 per cento dei pensionati privati siciliani, che sono in totale, al 31 dicembre 2021, 813 mila. La provincia palermitana conta il maggior numero di pensioni private da gestire, pari al 25,7 per cento (208.717) del totale regionale. Staccata di ben sette punti percentuale, 18,3 per cento, segue Catania (148.588 pensioni), mentre la città di Messina rappresenta il 15,2 per cento del dato siciliano. Ultima è Enna, con appena il 3,5 per cento, circa 28 mila pensionati. Differenze territoriali che tornano anche nella gestione pubblica, con nuovamente Palermo prima per numero di pensionati (oltre 61 mila, il 24 per cento del totale), seguita da Catania 52.214, il 20,4 per cento), e da Messina (il 15,8 per cento, circa 40 mila pensionati). Enna in questa “classifica” è nuovamente ultima, e vede solo 9 mila pensionati, il 3,6 per cento degli oltre 255 mila pensionati pubblici siciliani.

Gli importi per provincia

La città metropolitana di Palermo ha anche il primato in termini di importo medio dell’assegno pensionistico mensile. Per i lavoratori pubblici la somma rilevata infatti è pari a 1.996 euro. Seguono la provincia di Catania e quella di Messina, con assegni medi erogati che si fermano alla soglia di 1.977 e 1.936 euro. Gli assegni di importo più basso sono invece ad Agrigento, con 1.811 euro lordi mensili, e a Caltanissetta dove arrivano a 1.832 euro. Per la gestione privata è invece Siracusa a vedere gli assegni mediamente più alti, con 944 euro lordi. La spiegazione della media più elevata viene non solo dall’essere l’unica provincia dove ci sono più pensionati uomini (32.942) che donne (30.059), ma da importi medi per uomini (1.288 euro) e donne (681 euro), ben più alti rispetto alla media siciliana, ovvero 1.108 euro per gli uomini e 642 euro per le donne, con un “gender gap” medio di quasi 400 euro lordi mensili. Nella media totale seguono le città metropolitane di Catania e Palermo, con un importo medio rispettivamente pari a 922 e 914 euro, mentre gli assegni più bassi, 805 euro in media, sono nella provincia di Ragusa.

Gender gap e differenze tra pubblico e privato

Guardando i dati con più attenzione colpisce però non tanto la distribuzione territoriale, quanto il valore dell’importo lordo: mediamente in tutta la Sicilia un pensionato privato riceve 867 euro, mentre chi ha lavorato nel pubblico oltre il doppio, 1929,83 euro. L’enorme divario porta gli ex pensionati pubblici siciliani sopra alla media italiana per le pensioni di vecchiaia (1.285 euro), ma resta enorme il divario tra uomini e donne. L’importo medio per il genere maschile e femminile, con riferimento ai trattamenti di vecchiaia e anzianità, sia privati che pubblici, risulta rispettivamente euro 1.213,83 ed euro 733,81.

- Pubblicità -
Leandro Perrotta
Leandro Perrotta
Catanese, mai lasciata la vista dell'Etna dal 1984. Dal 2006 scrivo della cronaca cittadina. Sono presidente del Comitato Librino attivo, nella città satellite dove sono cresciuto.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
347FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli