fbpx

Scuola superiore di Catania, bando per venti allievi. I requisiti per partecipare

I posti a disposizione sono distribuiti tra due classi, Scienze sperimentali e Scienze umanistiche e sociali. Le domande dovranno essere presentate entro il cinque settembre

“Entra nel merito. La nostra eccellenza è il tuo talento”. È l’invito che la Scuola Superiore di Catania rivolge anche quest’anno a tutti i neo-diplomati più brillanti, in occasione della pubblicazione del nuovo bando di ammissione al primo anno dei propri corsi ordinari. Venti i posti a disposizione equamente distribuiti tra le due classi, Scienze sperimentali e Scienze umanistiche e sociali. Una eccezionale opportunità per i giovani studenti, italiani e stranieri, interessati a intraprendere un percorso di studi nel centro di alta formazione dell’Università di Catania che opera per valorizzare il merito e il talento dei giovani studenti.

Leggi anche – Unict, pubblicato bando per i dottorati: 137 posti in palio, scadenza il 29 luglio

Cos’è la Scuola superiore

Gli allievi della Scuola, infatti, oltre alla frequenza dei corsi ordinari dell’Ateneo, usufruiranno di importanti attività di approfondimento, mobilità nazionale e internazionale, ricerca e sperimentazione, vivendo e studiando in una comunità scientifica aperta alla crescita culturale e al confronto grazie anche alla residenzialità e alla gratuità dei servizi, inclusi vitto e alloggio. La struttura didattica di eccellenza dell’ateneo catanese, nata nel 1998 sul modello della ‘Normale’ di Pisa, con sede nella prestigiosa Villa San Saverio in via Valdisavoia nove a Catania, favorisce l’avvio all’attività di ricerca di giovani meritevoli grazie anche a percorsi di formazione innovativi e altamente qualificati a livello universitario e post-universitario, come testimoniano le numerosissime storie di successo in Italia e nel mondo degli ex-allievi della Scuola.

Leggi anche – Unict: “Una formazione moderna per affrontare le sfide della sostenibilità”

I requisiti per partecipare

Possono partecipare al nuovo bando coloro che abbiano conseguito un titolo di studio che dia accesso ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico in un anno scolastico non anteriore al 2019/2020 e che non siano già immatricolati in una istituzione universitaria nell’anno accademico 2020/2021 o in anni accademici precedenti. Per l’anno accademico 2021/2022 sono a disposizione 20 posti equamente distribuiti tra la classe delle Scienze sperimentali (corsi di laurea e i corsi di laurea magistrale a ciclo unico a carattere scientifico, medico e ingegneristico) e delle Scienze umanistiche e sociali (corsi di ambito giuridico, economico, politico-sociale e umanistico).

Leggi anche – Intelligenza artificiale e salute, Unict partecipa al primo dottorato nazionale

Domande entro il 5 settembre

La domanda di partecipazione va compilata, entro il prossimo cinque settembre, online sul sito web della Scuola, www.scuolasuperiorecatania.it. Le prove di accesso si svolgeranno il 14 e 15 settembre (prove scritte) e 17 settembre (prova orale).

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

24,800FansMi piace
691FollowerSegui
392FollowerSegui
652IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli