fbpx

Sostegno all’affitto e morosità, Cgil e Sunia: “Ripristinare i fondi”

La maggioranza boccia in commissione Ars un emendamento per mantenere le misure. "Vengono meno – dicono i segretari generali Mannino e Milazzo - le poche misure utilizzabili per contrastare il grave disagio abitativo per le famiglie in affitto  a basso reddito"

Dopo la cancellazione nella Finanziaria nazionale 2023 del fondo sostegno affitti e del fondo per la morosità incolpevole, in commissione Bilancio all’Ars  il governo e la maggioranza hanno votato contro l’emendamento che si proponeva di  mantenerli. “Un fatto grave”, per la Cgil e il Sunia Sicilia. “Vengono meno – scrivono in una nota i segretari generali Alfio Mannino e Giusi Milazzo – le poche misure utilizzabili per contrastare il grave disagio abitativo per le famiglie in affitto  a basso reddito, sempre più provate dall’aumento del costo della vita e della casa e con la minaccia dello sfratto in agguato”. Cgil e Sunia sollecitano i sindaci che “si troveranno a governare una difficile situazione sociale aggravata da misure che mortificano ed emarginano ulteriormente le persone  a basso reddito, di intervenire presso Governo e Parlamento perché si modifichi la Finanziaria, in fase di approvazione, e si rifinanzi il fondo in questione. Sono circa ottomila le famiglie che hanno usufruito in Sicilia del fondo sostegno affitti con una cifra che nell’ultimo anno ha coperto in media sei mesi di canone di locazione”.

Regolare il mercato privato degli affitti

“Tra l’altro – rilevano Cgil e Sunia – il Fondo sostegno affitti  previsto dalla Legge 431/98  è una misura utile a regolare il mercato privato degli affitti. Venendo meno mancherà qualsiasi strumento utile a sostenere l’inquilino nella regolarità del pagamento del canone, aumentando i contenziosi e gli sfratti”. Per Cgil e Sunia “la ripresa dell’inflazione, l’aumento esponenziale dei costi energetici  in un contesto regionale debole rende il mancato   rifinanziamento del fondo per il sostegno all’affitto, particolarmente drammatica tanto più che la Regione Sicilia ha manifestato di non volere finanziare con fondi propri una misura che pensiamo sia indispensabile  per evitare che almeno ottomila famiglie possano perdere l’alloggio”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
350FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli