fbpx

Terna, due nuovi elettrodotti nel palermitano. Investimento da 22 milioni

Le opere rientrano in una strategia più ampia che prevede 1,7 miliardi di investimenti nell'isola da qui al 2025, con un occhio di riguardo alla transizione energetica

È stato autorizzato dalla Regione Siciliana – Assessorato dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità l’intervento che prevede la realizzazione di due nuovi elettrodotti in cavo interrato a 150 kV denominati “Carini2-Carini RT” e “Carini2-Carini”, entrambi nel comune di Carini, in provincia di Palermo. L’elettrodotto in cavo “Carini2 – Carini RT” sarà lungo 6,3 km, mentre l’elettrodotto denominato “Carini 2 – Carini” sarà di 7,3 km. Le opere, per cui Terna investirà 22,4 milioni di euro, contribuiranno a soddisfare l’esigenza di fornitura di energia elettrica nell’area interessata dagli interventi, migliorando la qualità del servizio e adeguando la rete locale al crescente fabbisogno elettrico.

Leggi anche – Terna resta in Sicilia, Anci chiede il quadro degli investimenti

La strategia per l’Isola

A seguito della pubblicazione, prevista per giovedì 21 ottobre, del decreto in Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, saranno avviate la progettazione dell’opera e tutte le attività propedeutiche all’apertura dei cantieri, prevista entro la fine del 2022. Terna, che a livello regionale gestisce oltre 4.500 km di linee in alta e altissima tensione e 76 stazioni elettriche, nell’ambito del Piano Industriale 2021-2025 “Driving Energy”, investirà in Sicilia oltre 1,7 miliardi di euro per lo sviluppo e la resilienza della rete elettrica regionale, in funzione della transizione energetica di cui l’azienda è protagonista. Il piano di interventi previsto coinvolgerà complessivamente oltre 500 imprese e 2.000 tra operai e tecnici.

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
262FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli