fbpx

Trasporti Isole minori, Schifani: evitare tagli ai collegamenti il primo novembre

L'entrata in vigore degli orari invernali, ha detto il presidente della Regione, potrebbe creare "forti disagi a residenti, lavoratori pendolari, ma anche a studenti e soggetti fragili"

Il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, ha incontrato oggi a Palazzo d’Orleans i sindaci dei Comuni delle isole minori per affrontare l’emergenza legata ai trasporti marittimi. I primi cittadini di Favignana, Lampedusa e Linosa, Leni, Lipari, Malfa, Santa Maria di Salina e Ustica, in particolare, hanno chiesto al presidente di intervenire con il governo nazionale, quando sarà formato, affinché provveda a un’urgente revisione del Piano nazionale dei trasporti marittimi, così da evitare il drastico taglio delle corse di traghetti e aliscafi che si determinerà con l’entrata in vigore degli orari invernali e che creerà forti disagi a residenti, lavoratori pendolari, ma anche a studenti, soggetti fragili e persone anziane.

Chiesto tavolo tecnico

“La Regione”, ha affermato il presidente Schifani, “si impegnerà da subito affinché le isole minori non debbano subire ulteriori tagli ai collegamenti con la terraferma già a partire dal primo novembre. Occorre fronteggiare questa situazione di emergenza per difendere i diritti dei cittadini delle isole minori in attesa che si costituiscano il governo regionale e quello nazionale. Nei confronti di quest’ultimo mi farò portavoce per assicurare quella continuità territoriale essenziale per la serenità degli isolani. Nelle more della definizione delle gare e della revisione del patto con lo Stato”, ha aggiunto il presidente, “costituiremo un tavolo tecnico con la dirigenza per monitorare e risolvere le emergenze”.

Il dettaglio delle gare

All’incontro era presente anche il dirigente generale del dipartimento delle Infrastrutture, Fulvio Bellomo. L’amministrazione regionale ha intanto assicurato i servizi in proroga e aggiudicato i quattro lotti delle gare regionali per gli aliscafi bandite nel 2022, per le isole Eolie, le Egadi, Ustica e Pantelleria. Bandita anche la gara per il collegamento navale con Pantelleria; le buste saranno aperte l’11 novembre.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
339FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli